15 Settembre 2017

Una vita in penombra
“Se c’era una cosa che mi inquietava era stare all’aperto. Mi infastidivano gli insetti, la luce troppo forte, il caldo. La mia era una vita in penombra, mi muovevo come un animaletto rapido e furtivo. Preferivo la giungla urbana. Mi sentivo invincibile, trovavo sempre il modo di ottenere tutto e subito.”